mercoledì 11 gennaio 2017

Commodus, last of the Antonines

Denarius,  Commodus depicted as Hercules






The first born son of Marcus Aurelius and Faustina the younger, Commodus was born in 161 with the name Lucius Aurelius.   The name Commodus was given to him in honor of  Lucius Verus, who was born with that name.  With an eye toward dynasty, he was named Caesar by his father, Aurelius while still a child.  His path to the throne was enhanced by the rapid accumulation of titles, which included Germanicus, Sarmaticus, and Imperator, and he was also made tribune.  The ultimate title of Augustus was bestowed on him in 177, and sole reign began in 180 after the death of Marcus Aurelius.  This was the first true genetic dynastic succession of father to son in several generations.
Young portrait, with titles Germanicus, Sarmaticus.

Commodus possessed a self-absorbed megalomania, together with the paranoia that accompanies the associated eccentric behavior.  Plots against him soon developed, one of the earliest involving the widow of Lucius Verus, Annia Lucilla, and her husband, Tiberius Claudius Pompeianus, who had eyes on the throne himself.  Commodus banished the couple and later had them executed.  Another plot involved Tigidius Perennis, Commodus' commander of the guard.  When that plot was quelled,  Commodus awarded himself the title of Felix, in celebration of his victory.
Sestertius, adult portrait, with title Felix

Part of the fruit of Commodus' self-adoration was his desire to leave a lasting reminder of his historical importance by renaming Rome itself in his memory.  Rome was to be known by the new name Commodiana.  Other cities and  military legions  were renamed in his honor.  Another outgrowth of his delusions of grandeur was his self-identification with Hercules.. He saw himself as the living embodiment of Hercules, and saw himself as the Royal Huntsman, and as such, he entered himself into gladiatorial competitions, in which he slaughtered exotic animals.  He had himself depicted on his coinage as Hercules wrestling a lion.  He wore the skin of a lion and carried a club to cement his image as the personification of the deity.  He also referred to Hercules as his companion, furthering the association between the emperor and the divine, a quality picked up on by later emperors to enhance their power and authority.
Sestertius, club of Hercules, bow and arrow quiver.

Surprisingly, despite his eccentricity, Commodus had a relatively long reign for a Roman emperor, one of twelve years.  The time did arrive eventually, when people had enough of his behavior and resultant policies.  A praetorian prefect, Quintus Aemilius Laetus, put together a plot to replace Commodus with Pertinax.  The plot involved several people close to the throne, including his mistress and others in the court.  The political base for the coup included several future emperors of Rome, including Septimius Severus, Pescennius Niger, Clodius Albinus, and Pertinax.  A wrestler named Narcissus was enlisted to strangle Commodus on the last day of the year 192, which he did.

The coinage of Commodus often portrays him in fine detail in the persona of Hercules, complete with lion skin head dress, often with a club somewhere in evidence on the coin.  Commodus sought to be referred to as Hercules, the son of Jupiter, and this too was reflected on his coinage.  Portraiture of Commodus on coinage ranges from that of a young child, on his father's coinage, when elevated to Caesar, to that of a mature adult, in some cases looking rather aged, despite his young age at death.
Also commonly depicted on his coins was the bust of his wife, Crispina.
Sestertius, portrayed as Hercules, fine style.
Denarius, depicting Crispina
Sestertius, depicting Jupiter



domenica 1 gennaio 2017

Auguri di un felice 2017 Numismatico!

Un sentito augurio per un felice e prospero 2017!


Per dare il benvenuto all'anno entrante offriamo spedizione gratuita per tutti gli acquisti sul nostro listino a prezzo fisso (https://www.deamoneta.com/artemideaste/ ) e per i lotti invenduti (Asta XLVI, https://www.deamoneta.com/auctions/search/470?unsold=1 ).
L'offerta è valida fino al 7 gennaio incluso.

Vi ricordiamo anche le aste in corso:

Banner Asta Numismatica 37E - Artemide Aste

Banner Artemide - Asta numismatica senza riserva #15

venerdì 23 dicembre 2016

Auguri di Buon Natale!




Auguri di Buon Natale da tutto lo staff di Artemide Aste!

Per tenervi compagnia durante le festività Natalizie, abbiamo pubblicato due nuove aste: l'asta elettronica 37E e l'asta senza riserva n. 15. I lotti invenduti dell'asta XLVI rimarranno disponibili fino alla prima settimana di Gennaio. Inoltre abbiamo inserito nuove monete sul nostro listino a prezzo fisso su DeaMoneta.

I nostri uffici riapriranno il giorno 9 Gennaio.
Buone feste a tutti voi!




Banner asta: Asta Numismatica 37E Banner asta: Asta senza riserva #15 Banner asta: Asta Numismatica XLVI



Buon Natale!

lunedì 28 novembre 2016

Artemide XLVI - Asta Numismatica 3 & 4 Dicembre


Asta di monete romane, medievali e moderne


Artemide Aste vi ricorda che questo fine settimana si chiuderà l'asta Artemide XLVI.
Pertanto sabato 3 e domenica 4 dicembre venite a trovarci presso la nostra sede a
San Marino o, in caso non riusciate a raggiungerci, seguiteci da casa tramite il live auction!
L'asta avrà inizio entrambi i giorni alle ore 15:00.
Per chi verrà in sede ricordiamo che le monete sono visionabili fin dalla mattina, dalle ore 11:00 alle 13:00 e di nuovo dalle 14:00 alle 15:00.
La scaletta dell'asta sarà la seguente:



Il catalogo online è disponibile sul nostro sito internet e sul portale DeaMoneta.


http://www.artemideaste.com/auction/search/470

https://www.deamoneta.com/auctions/search/470

 

L'asta verrà battuta in sala, ma per chi non potrà parteciparvi personalmente, sarà possibile seguire l'evento in diretta usufruendo del servizio LIVE AUCTION sia sul nostro sito che su
Dea Moneta.

Come di consueto potrete fare la vostra offerta online, oppure inviare una mail ad info@artemideaste.com o un fax allo 0549 972142. Chi volesse invece partecipare telefonicamente, è pregato di contattarci prima possibile al numero 0549 908845 per assicurarsi una linea telefonica.



mercoledì 16 novembre 2016

Asta di orologi e gioielli - 11 Dicembre 2016

Asta di orologi e gioielli
 Cronografo Oyster pre-Daytona

Siamo lieti di presentarvi la prossima asta di Artemide dedicata ad orologi e gioielli.

L'asta sarà battuta nella nostra sede di San Marino domenica 11 dicembre 2016, a partire dalle ore 15:30.

I lotti saranno visionabili domenica 11 dalle ore 11:00 alle 12:30 e dalle ore 14:00 alle 15:00.

E' possibile fissare un appuntamento per visionare i lotti presso la nostra sede in altra data.

Al termine dell'asta abbiamo organizzato un piccolo brindisi per scambiarci gli auguri di Natale.

Speriamo di avere il piacere di avervi con noi in questa occasione.

Lo staff di Artemide Aste.

Anello in oro e smalti con diamanti, anni '30-'40.

lunedì 7 novembre 2016

Artemide Aste XLVI - Importanti monete classiche e moderne


 Banner Artemide Asta Numismatica XVLI



Artemide Aste è lieta di presentare l'asta XLVI che si svolgerà in due tornate: sabato 3 e domenica 4 dicembre a San Marino, presso la nostra sede.
L'asta avrà inizio entrambi i giorni alle ore 15:00.

Le monete saranno esposte presso la nostra sede dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle 14:00 alle 15:00 dei giorni dell'asta, e, come di consueto, sarà possibile visionarle anche nei giorni precedenti, su appuntamento.


Il catalogo online è disponibile sul nostro sito internet e sul portale DeaMoneta.


http://www.artemideaste.com/auction/search/470

https://www.deamoneta.com/auctions/search/470

 

L'asta verrà battuta in sala, ma per chi non potrà parteciparvi personalmente, sarà possibile seguire l'evento in diretta usufruendo del servizio LIVE AUCTION sia sul nostro sito che su
Dea Moneta.

Come di consueto potrete fare la vostra offerta online, oppure inviare una mail ad info@artemideaste.com o un fax allo 0549 972142. Chi volesse invece partecipare telefonicamente, è pregato di contattarci prima possibile al numero 0549 908845 per assicurarsi una linea telefonica.



Si tratta di un’asta di particolare interesse in cui verranno presentate importanti monete e medaglie, selezionate durante l'anno trascorso.

In apertura un'interessante raccolta di monete etrusche.


                 


Ed ancora monete greche di bellissimo stile e in alta conservazione.


        


Segue una prestigiosa collezione di denari repubblicani, con esemplari di grande qualità e rarità.
Da segnalare l'ampia testimonianza numismatica dell'affascinante periodo tardo repubblicano.


           

        

      

    

    

      

     

         



Nella serie imperiale fanno bella mostra di sè 


     

     

      

     

     


Concludono il mondo classico e la prima tornata d'asta monete barbariche e bizantine.



     



La seconda parte dell'asta apre con una raccolta molto avanzata di monete coniate in Italia da sovrani della dinastia Angiò-Durazzo. La raccolta comprende molti esemplari inediti.


          

     

    

   

     

    



   Tra le monete delle zecche italiane evidenziamo


      

     

     

    

      

       



A seguire una ricca collezione di monete del Regno con importanti rarità.


     





Tra le monete estere


       





In conclusione dell'asta una selezione di medaglie.


      

      

       




Lo staff di ArtemideAste vi augura una buona asta e che vinca il miglior offerente!




a